Localizzare ubuntu

La localizzazione di una installazione non è di solito oggetto di molte attenzioni.

Può comunque essere utile sapere come visualizzare le impostazioni correnti di localizzazione tramite il comando:

locale

Ognuna delle variabili visualizzate può essere cambiata per il solo processo corrente ad esempio :

LANG=it_UT.UTF-8

oppure in maniera definitiva con il comando “update-locale” ad esempio:

update-locale LANG=de_DE.UTF-8 LC_MESSAGES=POSIX

oppure ancora agendo sul file

/etc/default/locale

Le variabili che è possibile controllare sono:

LANG Prevede il valore di default per le variabili che non sono state esplicitamente impostate.

LC_ADDRESS Indica come formattare gli indirizzi (paese prima o ultimo, dove va’ il codice di avviamento postale, ecc…).

LC_ALL Serve per impostare allo stesso valore tutte le variabili: se è impostato nessuna delle altre variabili viene tenuta in considerazione.

LC_COLLATE Indica come ordinare i caratteri. Usando l’impostazione  “C” or “POSIX” si imposta un ordinamento come la funzione strcmp() che in alcuni casi può essere preferibile a quella specifica del linguaggio.

LC_CTYPE Indica come classificare i caratteri in lettere numeri o spazi. Influenza la conversione da minuscolo a maiuscolo e viceversa dei caratteri.

LC_IDENTIFICATION Indica i metada per le informazione sulla localizzazione.

LC_MEASUREMENT Indica l’unità di misura adottata (piedi, metri, libre, chili, etc.)

LC_MESSAGES Indica il linguaggio in cui devono essere visualizzati i messaggi di sistema.

LC_MONETARY La valuta da usare (nome e simbolo).

LC_NAME Indica come i nomi sono visualizzati (prima il cognome o il nome, etc.).

LC_NUMERIC Come formattare i numeri. Ad esempio se usare il punto o la virgola per la separazione dei decimali.

LC_PAPER Indica le dimensioni di carta predefinite (Legal, A4, etc.).

LC_RESPONSE Determina come visualizzare i responsi (Si o No).

LC_TELEPHONE Come visualizzare il numero di telefono.

LC_TIME come visualizzare data e ora (12 o 24 ore per l’ora ad esempio).

Se si vogliono elencare tutte le localizzazioni installate dovete usare l’opzione:

locale -a

se vi manca la localizzazione italiana la potete installare con il comando:

sudo locale-gen it_IT
sudo locale-gen it_IT.UTF-8

è chiaro che basta cambiare il codice iso della nazione per installare tutte le localizzazioni che vi servono.

Se avete dei dubbi consultanto il file “/usr/share/i18n/SUPPORTED” con il comando:

more /usr/share/i18n/SUPPORTED

Avete un’elenco di tutte le localizzazioni supportate.

Quando avete finiti di sistemare le vostre opzioni di localizzazione ricordate infine di dare il comando:

sudo dpkg-reconfigure locales

Come d’uso segnalo che quanto suddetto è stato provato personalmente su  Ubuntu Server 64bit versione 16.04 LTS e 18.04 LTS.
Altre distribuzioni e/o versioni possono comunque funzionare semplicemente non posso garantirlo.
Se lasciate un commento per segnalare che avete provato personalmete una determinata distribuzione e/o versione sicuramente io e i lettori apprezzeremo grandemente.

A presto
Andrea

57 risposte a “Localizzare ubuntu”

  1. If youРІre not day in and day out tempered to for Generic cialis 5mg online underestimates, or worsen their side effects, there are most, canadian online rather time after time episodes anecdotal. online slots Olxnys eohqsd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *