Installare l’ultima versione di Java (Oracle) su Ubuntu

Dal 24 Agosto del 2011 Oracle ha imposto di scaricare JRE (Java Runtime Envoronment) direttamente dal suo sito.
Canonical non potendo aggiornare la versione di JAVA mantenuta da Oracle si è vista costretta a sostituirla con quella di OpenJDK.
Purtroppo la versione JAVA di OpenJDK ha diversi problemi di compatibilità con la versione di Oracle ed essendo l’implementazione di Oracle il riferimento del settore nasce quasi subito il problema di installare JAVA di Oracle su Ubuntu.

Inoltre per essere sicuri che, nemmeno per sbaglio, la versione OpenJDK venga usata al posto di quella di Oracle (in caso di errore riconoscere cha la causa sia una mancanza di compatibilità da parte di OpenJDK potrebbe essere molto difficile da determinare) si rende necessario rimuovere, contemporaneamente, openJDK.

per chi ama gli approfondimenti rimando a:
Qundi la prima cosa da fare è rimuovere Openjdk con il comando:
sudo apt-get purge openjdk*

 L’installazione di Oracle viene poi fatta tramite un repository molto particolare, infatti tale repository non contiene i file dell’installazione (cosa come abbiamo appena detto vietata con la nuova licenza di Oracle) ma li scarica dal sito di Oracle nel momento in cui riceve la richiesta, agisce quindi come un gateway verso il sito di Oracle.

I comandi, per chi segue questo blog, sono ormai consueti:

innanzi tutto bisogna aggiungere il PPA dedicato:

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/java

subito a seguire il comando per aggiornare il catalogo dei pacchetti:

sudo apt-get update

E poi l’installazione vera e propria con:

sudo apt-get install oracle-java7-installer

L’installazione di Oracle prevede la conferma della nuova licenza d’uso che viene mostrata a video, se volete automatizzare questo passaggio potete usare il comando:

sudo echo oracle-java7-installer shared/accepted-oracle-license-v1-1 select true | sudo /usr/bin/debconf-set-selections

Siccome può essere necessario avere più di una versione installata, come è intuitivo, per installare la versione 6 si userà:

sudo apt-get install oracle-java6-installer

Mentre per la versione 8:

sudo apt-get install oracle-java8-installer

A questo punto per visualizzare tutte le versioni installate può essere utile il comando:

sudo update-alternatives --display java

Mentre per configurare quale usare per defult potete farvi guidare dal comando:

 sudo update-alternatives --config java

Oppure indicarlo direttamente, ad esempio, con:

sudo update-java-alternatives -s java-7-oracle
A questo punto, per verificare il tutto, basta un:
java -version
Per aggiornare le variabili di ambiente potete usare:
sudo apt-get install oracle-java7-set-default

Se avevate già installato oracle-java6-set-default oppure oracle-java6-set-default questi verranno rimossi automaticamente

Ovviamente per rimuovere quanto appena installato il comando è: 

sudo apt-get remove oracle-java7-installer

I manutentori  avvertono che, nonostante facciano del loro meglio, non possono offire nessuna garanzia sul funzionamento del repository ma finora io l’ho usato senza problemi.

A presto.

Andrea

87 risposte a “Installare l’ultima versione di Java (Oracle) su Ubuntu”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *