Far funzionare i tasti “fn” del notebook Asus

logo ubuntu

Sul mio notebook Asus UX501J, i tasti fn, quelli che si attivano premendo prima il tasto fn e contemporaneamente un tasto funzione da f1 a f12, funzionano senza problemi su Windows ma una volta installato Ubuntu 16.04 ho avuto problemi con i tasti fn-F3 e fn-F4 che corrispondono alle funzioni di diminuzione e aumento della luminosità del pannello LCD.

Nel mio caso sono riuscito a risolvere modificando il file grub con il comando: Leggi tutto “Far funzionare i tasti “fn” del notebook Asus


Installare PgAdmin 4 in server mode

pgAdmin 4 fin dalla sua comparsa non ha entusiasmato nessuno per le performance, anche perchè lo si usava nello stesso modo di pgAdmin III.

La mia personale considerazione è che il gruppo di sviluppo di pgadmin abbia creato la possibilità di far funzionare pgAdmin come applicazione desktop per dare il tempo di capire che invece va’ usato come un’applicazione web.
Vediamo quindi come installarlo “nativamente” e poi ciascuno farà le proprie considerazioni. Leggi tutto “Installare PgAdmin 4 in server mode”

NGINX utility per la gestione dei siti

Nonostante NGINX somigli molto a Apache come struttura di directory di configurazione si sente la mancanza di quei piccoli comandi a cui ci ha abituato per abilitare e disabilitare un sito per elencare i siti disponibili ecc..
Girando per il web ho trovato questa utility da github a questo indirizzo:

potete scaricarla e metterla, ad esempio su:

Non è specificato nulla riguardo alla licenza ma visto la maniera in cui è pubblicata si può desumere che l’autore la voglia condividere.

Lanciando il comando senza parametri viene visualizzato un testo di aiuto a cui non è necessario aggiungere nulla:

Buon divertimento

Andrea

Installare l’ultima versione di Python

Per installare l’ultima versione di python su ubuntu 16.04 LTS basta impartire i seguenti comandi:

Facile no ?

Per altre distribuzini linux la sintassi potrebbe differire ma i concetti restano gli stessi, per Windows ci sono i pacchetti di installazione per cui basta seguire le indicazioni che vengono date di volta in volta

Andrea

Ubuntu 16.04 LTS: Installare l’ultima versione di Nginx

Non sempre nei repository ufficiali abbiamo l’ultima versione di Nginx, i motivi sono da ricercare nella politica delle varie distro riguardo la gestione dei pacchetti e questo non è il momento di discuterne diciamo che è così e vediamo come rimediare:
Quello che dobbiamo fare è aggiungere i repository del PPA di ubuntu che si occupa di rimediare alla faccenda, pèossiamo aggiungere i repository direttamente nel file:

Ricordiamo di aggiornare la cache dei nostri repository con:

A questo punto l’installazione è come al solito:

Alla prossima

Andrea

IPMI remote console applet bloccata per problemi di sicurezza

Alle volte l’applet java per collegarsi alla console, scaricato dall’interfaccia IPMI di gestione remota di un server (nel mio caso SUPERMICRO) inspiegabilmente non viene eseguita per problemi legati alla sicurezza, o almeno questo è quello che si deduce dagli scarni messaggi di errore del sistema.

Segnalo che molte volte ho risolto semplicemente cancellando dalla cache l’applet in questione e costringendo il sistema a riscaricarla.

Per i sistemi windows la cancellazione della cache si può fare dall’applet java del pannello di controllo, nella scheda generale (che dovrebbe essere quella visualizzata appena aperto l’applet ) premere il bottone “impostazioni” e in seguito il bottone “elimina file ..” selezionare quindi eventuali opzioni aggiuntive (quelle selezionate di default vanno bene) e poi confermare con il bottone ok.

Per gli altri sistemi la procedura è simile nel dubbio consultare “San Google” …

Ciao
Andrea

Il sondaggio mondiale di StackOverflow sul mondo degli sviluppatori

Solo oggi sono inciampato su questo bellissimo sondaggio di StackOverflow:

56.033 sviluppatori registrati in 173 paesi

Il sito afferma che in gennaio di quest’anno 45 milioni di utenti hanno visitato Stack Overflow per aiutare o farsi aiutare e si stima che di questi 45 milioni di utenti 16 milioni sono sviluppatori professionisti.

Non capita spesso di avere la possibilità di fare un sondaggio su una base così vasta ragion per cui possiamo affermare che nel mondo degli sviluppatori i cani sono più graditi dei  gatti (ma non in Germania) !

Se volete saperne di più puntate i vostri browser su:

https://insights.stackoverflow.com/survey/2016#technology-desktop-operating-system