Usare desktop remoto per collegarsi alla console

Quando si usa un programma per collegarsi tramite il protocollo RDP ad una macchina windows è evidente una prima grossa differenza: quando ci colleghiamo ad un sistema desktop saremo sempre connessi alla console, questo è subito evidente perché un altro utente che si vuole collegare “ruba” la sessione a chi si era collegato precedentemente mentre ogni utente che si collega ad un sistema server apre una propria sessione, tuttavia risulta utile in un buon numero di casi riuscire a collegarsi alla sessione console anche della macchina server vuoi per ritrovare sempre la stessa sessione vuoi perché alcuni programmi visualizzano determinate informazioni solo sulla console.Quasi ogni programma client, solitamente, offre l’opzione di effettuare il collegamento direttamente alla console, nel client Microsoft, ad esempio, basta aggiungere alla riga di comando: “/console”.
Il comando da lanciare assomiglierà quindi a:

C:\WINDOWS\system32\mstsc.exe /console /v:server

Dalla versione 6.1 di RDC (Remote Desktop Client) l’opzione “/console” è stata rinominata in: “/admin” per cui il comando da usare, nell’esempio precedente, sarà:

C:\WINDOWS\system32\mstsc.exe /admin /v:server

Però se il nostro programma non ha a disposizione questa opzione, ad esempio la versione per Mac OSX dell’appena citato client Microsoft, come possiamo risolvere ?
La risposta risiede nell’uso del tool a riga di comando “tscon” che potete richiamare ad esempio così:

%windir%\System32\tscon.exe 0

in questa maniera la sessione a cui vi siete collegati verrà sconnessa e verrete collegati alla vostra amata console. Quando avete finito di usare la console potete rimettere le cose a posto con:

%windir%\System32\tscon.exe 0 /dest:console

Ovviamente potete usare i comandi appena visti per connettervi ad una qualsiasi delle sessioni di una macchina server se però non avete sottomano l’id della sessione che vi interessa potete usare il comando :

qwinsta

che elenca tutte le sessioni del server con a fianco anche il nome dell’utente che le possiede.
Con il comando “tscon” ci si sostituisce alla sessione indicata ma se invece si volesse dare l’opportunità, utilissima in caso di teleassistenza, di far vedere a chi è davanti alla console, ma anche ad una delle sessioni del sistema, cosa state facendo, potete usare il comando:

shadow

Alla prossima
Andrea

110 risposte a “Usare desktop remoto per collegarsi alla console”

  1. cheap cialis online canada pharmacy cialis-canadian pharmacy There are lots of people who try to shed weight. The ones who succeed as well as attempt in weight-loss are the ones that have expertise in the weight reduction area. This short article will certainly use a few of that knowledge to you. There are several methods to shed weight, as well as it is everything about what jobs best for you. [url=http://canada1drugstore.com/tadalafil/]canadian pharmacies online[/url]

  2. the canadian pharmacy Canadian Pharcharmy Online There are many individuals that try to drop weight. The ones who are successful as well as attempt in fat burning are the ones who have knowledge in the fat burning area. This post will provide several of that understanding to you. There are numerous different ways to reduce weight, and it is everything about what jobs best for you. [url=http://canada1drugstore.com/tadalafil/]cialis and pharmacy[/url]

  3. cialis- canadian pharmacy website The Most Unique Tips For Losing More Weight.There are numerous individuals that try to lose weight. The ones who try and prosper in weight loss are the ones who have expertise in the weight loss location. [url=http://canada1drugstore.com/tadalafil/]canada1drugstore.com/tadalafil/[/url]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *