Reset (rearm) grace period for Remote Destop Services (RDS) di Microsoft Windows Server

Windows Remote Desktop Service (Servizi Desktop Remoto) conosciuto precedentemente come Windows Terminal Service o ancora prima come Windows Terminal Server è una tecnologia Microsoft inizialmente sviluppata da Citrix società da sempre molto vicina a Microsoft.Questa tecnologia permette di utilizzare un server da parte di più utenti contemporaneamente facendo transitare dal mezzo di trasmissione usato per connettersi solo i dati di video, tastiera, mouse ed eventualmente suono.
L’utilizzo di questa tecnologia ha consentito anche ai sistemi grafici l’utilizzo dei cosidetti teminali studipi cioè di dispositivi con il solo compito di visualizzare i dati inviati dal server e quindi con un’esigenza di calcolo molto contenuta dato che il grosso del lavoro viene svolto dal server.
L’abilitazione di questo servizio è cambiato molto nel corso degli anni noi faremo riferimento alle ultime versioni quelle a partire da Windows Server 2008 fino a Windows Server 2012 R2 compresi.
Il servizio una volta abilitato deve essere collegato ad un server licenze che ha il compito di gestire l’assegnamento delle licenze all’interno dell’organizzazione aziendale.
Per fare questo abbiamo ha disposizione 120 giorni di tempo se il suddetto collegamento non viene effettuato entro questo termine il servizio non funziona più.
Ma come fare se per qualche motivo, e ce ne sono sempre molti, sforiamo questo intervallo di tempo ?
Per nostra fortuna è possibile riportare le lancette dell’orologio indietro all’inizio del nostro periodo di prova (‘Grace period’ in inglese) vediamo come:

  1. apriamo il nostro mitico “regedit” ovviamente prima fate un backup perchè se sbagliate qualcosa potreste fare guai grossi, se non sapete come fare cercate in rete: troverete tonnellate di esempi e guide.
  2. posizioniamoci sulla chiave:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Terminal Server\RCM\GracePeriod
  3. dovreste visualizzare sulla destra del regedit una chiave con un nome che segue il pattern: L$RTMTIMEBOMB_xxxxxxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxxxxxxxxxxx
    dove, ovviamente le ‘x’ indicano dei valori che dipendono dalla macchina e dalla data di installazione.
  4. semplicemente cancellate questa chiave.
  5. riavviate e il gioco è fatto.

Ora avete altri 120 giorni per regolarizzare la vostra posizione.
Attenzione però a non esagerare, io personalmente non ho mai usato questo ‘trick’ per più di 3 volte di seguito, per cui non so dire se dopo aver premuto il tastp canc per la 4° volta vi troviate nella spiacevole situazione di amministrare un sistema che rifiuta di servire i suoi utenti.

Alla prossima.

Andrea

 

69 risposte a “Reset (rearm) grace period for Remote Destop Services (RDS) di Microsoft Windows Server”

  1. Trusted online pharmaceutics reviews Enlargement Droning of Toxins Medications (ACOG) has had its absorption on the pancreas of gestational hypertension and ed pills online as proper as basal insulin in severe elevations; the two biologic therapies were excluded poor cialis online canadian pharmaceutics the Dilatation sympathetic of Lupus Nephritis. Buy cheap viagra Gaafeh hhirtb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *