Impossibile completare l’operazione perchè il file è aperto in esplora risorse

Capita lavorando con i file di windows per cancellarli o spostarli (che è la stessa cosa perché il file di origine, differentemente dalla copia, si deve cancellare) non riuscire a completare l’operazione perché il nostro, mica tanto amato (almeno in questo caso) sistema operativo, ce lo impedisce avvisandoci che il file è aperto in esplora risorse.
Il messaggio di errore è più o meno il seguente:

Ovviamente se ci dicesse che il file è aperto dal nostro collega “Mario Rossi” il messaggio sarebbe decisivamente più chiaro, purtroppo il fatto che il file invece che da Mario Rossi sia in uso da “Esplora Risorse” rende la cosa di difficile comprensione.
innanzitutto diciamo che esplora risorse è la “shell” di windows cioè il programma che noi usiamo per usare il sistema.
Potremmo in un certo qual modo dire che per l’utente “Esplora risorse” può tranquillamente identificarsi con windows stesso perché è l’unico mezzo che si ha, normalmente, per interagire con esso.
Ora siccome molto spesso si chiede a windows di mostrare un’anteprima del contenuto del file in una zona, di solito, a destra dell’elenco dei file, viene da sè che per fare questa operazione il sistema, o chi per lui, deve aprire il file, anche se in sola lettura. Purtroppo un file aperto, anche in sola lettura, non permette la cancellazione dello stesso ecco spiegato il problema iniziale.
La cosa però si complica perché nonostante si disabiliti la funzione di anteprima, che mostra il contenuto del file, lo stesso non è possibile cancellare il file.
Questo perché il sistema, oltre a gestire le anteprima, cura anche la creazione di miniature da memorizzare in un file di cache (il famoso file Thumbs.db) per averle disponibili, quando servono, il prima possibile.
In buona sostanza per riuscire a cancellare un file quando si verifica l’errore di cui sopra è necessario chiudere le finestre aperte sulla directory che contiene il file in oggetto ed attendere, in genere, almeno 15 minuti.
Di solito trascorso tale tempo i processi nascosti che elaborano i file delle cartelli sono finiti ed i file nuovamente liberi di essere cancellati per finire nel cestino o in un’altra cartella.

A presto

Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.